Skip to main content

Embajada de España
ante la Santa Sede

PALAZZO DI SPAGNA
Piazza di Spagna, 57
00187 Roma

emb.santasede@maec.es

Embajada de España
ante la Santa Sede

PALAZZO DI SPAGNA
Piazza di Spagna, 57
00187 Roma

emb.santasede@maec.es

Il Liceo Cervantes nell’Ambasciata di Spagna presso la Santa Sede

Il 23 giugno del 2023 gli alunni del 3º di ESO e del 1º del bachillerato hanno congedato l’anno accademico con una visita al Palazzo di Spagna per assistere alla lettura e interpretazione filosofica e letteraria di testi classici. Nelle sue parole di benvenuto, l’Ambasciatore Celaá ha ricordato agli studenti l’importanza dell’Educazione come pilastro fondamentale per lo sviluppo umano esortandoli a continuare le loro carriere accademiche. Le letture interpretate da alcuni alunni hanno contato sull’accompagnamento musicale di un alunno del 4º di ESO del Cervantes, Alessandro Sacchetti, che ha interpretato brani musicali al violoncello.

Nel primo testo, Noa Marín e Fabio Morali, hanno presentato due testi di Vittorio Alfieri: “Mirra” e “Antigone” (quest’ultima rappresentata per la prima volta in Ambasciata) per affrontare il tema dell’amore da una prospettiva filosofica ed attuale. Un interessante nesso di unione tra le tragedie classiche e l’attualità.

A continuazione, Haizene Guglielmino ha presentato “Il tiranno interno e i demoni interiori: ansia, depressione. Come li affrontano i giovani di oggi?” Haizene ha trasmesso ai presenti tutta l’intensità dell’argomento trattato.

Quindi, Estela Rico e Sofia Felicetti hanno interpretato un dialogo interessante basato sul testo di “Antigone tra la libertà e l’amore”, in cui hanno conversato su “il tiranno esterno e la libertà di scegliere ed essere se stessi”.

Infine, Sofia Di Grezia ha dedicato un’interessante lettura alla relazione esistente tra la libertà, l’amore e la scelta. Tra Mirra e Antigone.